La Festa della Rosa, Induno Olona, domenica 20 maggio 2012

La Festa della Rosa, Induno Olona, domenica 20 maggio 2012

Come da tradizione, domenica 20 maggio 2012 si svolge la Festa della Rosa a Induno Olona, per la 48 volta in successione, anche se gli inizi datano da ben 99 anni fa!

La consegna è dalle ore 9 alle 12.30, nel tendone della ProLoco di Induno, che si trova accanto alla palestra comunale in Via Croci. la premiazione sarà alle ore 17.

Il concorso per la rosa più bella, quest’anno, affianca i festeggiamenti per i 60 anni della ProLoco di Induno Olona. Iniziati il 10 maggio, questi comprendono anche la presentazione di quattro cartoline commemorative, create da quattro artisti di Induno Olona: Luciano Bernocchi, che propone un paesaggio innevato della contrada di mezzo. Emilio Corti ha eseguito una rappresentazione del Monte Monarco, che domina il paese di Induno Olona. Giorgio Vicentini rende, anche lui, omaggio al Monte Monarco e alle rose. Mike Snyder, invece, ha realizzato una allegoria di Induno, in gusto Liberty. Le cartoline saranno in vendita da domenica 20 maggio, il ricavo andrà alla ProLoco di Induno Olona.

Ma i 60 anni della ProLoco si festeggiano anche a livello gastronomico, con tanto di fritto misto, polenta con stracotto, gnocco fritto, e altre delizie, ogni sera fino a domenica 20 maggio, quando sarà aperto anche per pranzo. Non solo mangiare bene in compagnia, ma anche l’intrattenimento dopo-cena è stato previsto dalla ProLoco di Induno. Giovedì 10 si è iniziato con DJ Geppo, mentre la sera successiva Jessica e Maurizio hanno ballato il liscio, seguiti da Fabio e la scuola Picabù, con le loro prodezze del latino! Sabato 12 maggio, ha suonato il complesso Can Cord e Pell, con i balli folk, della tradizione scozzese, irlandese, e altri. Cabaret, invece, domenica 13 maggio, con Gino Caselli e Daniele Resteghini.

Giovedì 17 maggio, grande attesa per lo spettacolo teatrale “Induno 1952”, di Metello Faganelli. Tratta l’anno della creazione della ProLoco della cittadina che, a quell’epoca, vedeva una forte immigrazione dal veneto, portando manodopera alla birreria Poretti, alla conceria, e alle altre imprese della zona.

Venerdì 18, musica con Paola Rossin e il suo gruppo, mentre la TramLine Band suonerà sabato sera.

Altre notizie seguono …

Advertisements